Domande frequenti sugli impianti di produzione di energia elettrica

Cosa sapere per connettere alla rete il tuo impianto di produzione di energia elettrica

L’Autorità  di regolazione per Energia Elettrica, Reti e Ambiente ha stabilito con il TICA (Testo Integrato per le Connessioni Attive) che i produttori di energia elettrica con potenza inferiore a 10.000 kW, per connettersi alla rete di distribuzione, devono presentare la richiesta al Distributore competente.

Abbiamo predisposto il Portale GeCA (Gestione Connessioni Attive) per la domanda di connessione di impianti di produzione di energia elettrica alla nostra rete. Il portale sostituisce la precedente modalità di invio cartaceo e tramite posta elettronica certificata (PEC) delle richieste di connessione per i seguenti servizi:

   


Presentare la domanda di connessione di un impianto di produzione di energia elettrica


Incentivi per la connessione degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili


Informazioni tecniche e documenti di riferimento


Fatturazione per il servizio di misura dell’energia prodotta (contributo MIS di produzione)

Come distributori, fatturiamo gli importi per le attività di installazione e manutenzione del misuratore, e per quelle di raccolta, validazione, registrazione e messa a disposizione delle misure dell’energia elettrica prodotta, che svolgiamo sulla base della normativa vigente.

I principali riferimenti normativi in materia sono emanati dall’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA):

  • Deliberazione 595/2014/R/eel “Regolazione del servizio di misura dell’energia elettrica prodotta” e ss.mm.ii.
  • Deliberazione 458/2016/R/eel “Approvazione del Testo Integrato delle disposizioni per la regolazione dell’attività di misura elettrica (TIME)” e ss.mm.ii.