Il display in condizioni normali

Display contatore della luce 2G trifase GETIS in condizioni normali

In condizioni di normale consumo di energia, il display mostra nell'angolo in basso a sinistra la scritta "L1". Nota bene: sulla rete a 127/220 V non viene distribuito il neutro e il contatore potrebbe non riportare “L1”.

Il display in caso di anomalie

Display contatore della luce 2G trifase GETIS in stato di anomalia

Se appare "!" sul display del contatore trifase GETIS ma hai corrente nell’impianto non devi fare nulla. Se invece manca la corrente e c'è il punto esclamativo, allora è il momento di segnalare un guasto: chiama l'800 130 336.

Un pulsante per controllare tutto

Pulsante per la consulatazione dei dati dello smart meter GETIS

Premendo in sequenza il pulsante (punto 3) puoi richiamare sul display tutti i dati registrati nel contatore. A ogni pressione cambia l'informazione presentata. Dopo 15 secondi dall’ultima pressione, il display torna nello stato di attesa.

Visualizzare il POD

Schermo del contatore della luce 2G trifase GETIS con indicazione del POD

Premi una volta per visualizzare il codice che identifica il tuo punto di consegna dell'energia.

 

Visualizzare la potenza istantanea

Indicazione della potenza istantanea sul display dello smart meter 2G GETIS

Premi due volte per conoscere quanta energia stai prelevando al momento, espressa in chilowatt (kW).

Visualizzare la fascia oraria in atto

Indicazione della fascia oraria sul display del contatore elettrico 2G GETIS

Premi tre volte per capire in quale fascia oraria ti trovi (F1, F2 e F3). L'energia che consumi potrebbe avere un costo diverso in funzione della fascia oraria, secondo il contratto che hai sottoscritto con il fornitore.

Consumi dalla fattura precedente

Indicazione dei consumi sullo schermo dello smart meter 2G GETIS

Premi quattro volte per conoscere quanta energia hai consumato finora nel ciclo corrente di fatturazione. I consumi sono espressi in chilowattora (kWh) per le tre fasce orarie (A1+, A2+, A3+). A fine ciclo, la componente "energia" della nuova fattura sarà calcolata su questi consumi.

<
>